Ti trovi qui: Scopri il territorio > Località turistiche montane > Tonezza del Cimone

Tonezza del Cimone

INVITO A TONEZZA

Tonezza del Cimone

Per coloro che amano le lunghe passeggiate, che vogliono soggiornare in un ambiente sereno e che credono che la tranquillità sia cosa d'altri tempi, che ha lasciato posto alla vita caotica e frenetica; a coloro che si fermano per gustare meglio il cinguettìo di un uccellino o che rimangono immobili con il cannocchiale per poter vedere uno spettacolo incantevole, a tutte queste persone TONEZZA DEL CIMONE offre una svariata possibilità di poter riscoprire immagini d'altri tempi, di poter chiacchierare con gente cordiale, di riscoprire la natura percorrendo sentieri... E all'imbrunire si può ammirare il sole che fa capolino dietro alle montagne...

Tutto ciò contribuisce a rendere Tonezza del Cimone una località adatta ad una vacanza rilassante ed interessante.

IL CLIMA, LA BELLEZZA, LA NATURA, LA TRANQUILLITA'

Monte Cimone

L'inconfondibile sequenza dello Spitz, del Toraro e del Campomolon placidamente distesi, dell'erto Cimone, lo svettare di antiche guglie e l'imponenza di forre e pianori modellati dai ghiacci, preludono ai terrazzi d'altopiano che si slargano, in un verde prezioso fino alle balze sull'Astico.

LO SVAGO

Per il Vostro tempo libero, impianti sportivi d'avanguardia, 9 campi da tennis in terra battuta, campi da calcio, aree attrezzate per feste campestri, intrattenimenti all'aperto, percorso vita. Sala da giochi, numerose manifestazioni culturali e folcloristiche, escursioni e gite guidate, vi faranno occupare piacevolmente le Vostre vacanze.

Valle dei Ciliegi

Tonezza del Cimone, terra ospitale e generosa, d'estate si colora del verde di boschi e prati che racchiudono la magica bellezza di una flora che ha nomi d'altri tempi e di una fauna che promette la sorpresa di un incontro con l'urogallo.

Gli itinerari nel verde portano a Posina e alla sua valle attraversata da torrenti suggestivi e selvaggi, gli incantevoli specchi d'acqua di Laghi, alla verde piana di Velo d'Astico e Cogollo del Cengio, Arsiero, a Pedemonte, Valdastico e dell'Altopiano dei Sette Comuni: sono i regni della trota fario e del "marsone", le terre dei leggendari legumi e del miele di montagna.

 

Altro in questa categoria: « Recoaro e le Piccole Dolomiti